Pandolce al miele

Ieri, per la prima volta, ho provato una versione del mio pandolce con utilizzo di parte grassa vegetale (girasole, cocco, karitè).

In commercio si trovano ottimi prodotti.

Trattandosi di un lievitato, occorre avere pazienza. Il prodotto finale poi ci ricompenserà.

INGREDIENTI

20g di lievito di birra

200g di acqua

450g circa di farina Manitoba

3 cucchiai di burro vegetale

3 cucchiai di miele

un limoncino

un pizzico di sale

125g di uvette

PROCEDIMENTO

Mettere a rinvenire le uvette (io uso Fantasia Varnelli)

Sciogliere il lievito nell’acqua.

Aggiungere un po’ di farina, il burro ammorbidito e il miele.

Impastare con la restante farina ed il sale.

Continuare ad  aggiungere farina fino ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso.

Sgocciolare le uvette e passarle in un po’ farina prima di incorporarle alla massa.

Formare una palla e mettere a lievitare, fino al raddoppio, in una ciotola coperta da un canovaccio.

Togliere la massa dalla ciotola, reimpastare appena facendo le classiche pieghe sotto e posizionare in una teglia, precedentemente oliata, della forma preferita.

Attendere la seconda lievitazione.

A raddoppio avvenuto infornare a 150° per 45 minuti circa.

 

Questo pane è buonissimo solo inzuppato nel latte. Con una tazza di tè. Con crema al cioccolato o marmellata di cotogne!

Buon appetito!😘

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: